Stefano Rocca

3BConsulting (3BC) di cui Stefano Rocca è fondatore e amministratore unico è una Srl che dal 2007 offre 3 linee di consulenza denominate “Self-Supply” “Logistic-Fit” e “Go-Green”, tutte mirate al miglioramento competitivo del portafoglio carburanti (vedi www.3bc.it).

Nei primi anni di attività 3BC si occupa di self-supply di jet fuel per Alitalia, di carburante navale per Shell, Saras, Galaxy e Gruppo D’Amico, di logistica per TotalErg e Italpetroli, e di biodiesel per molti dei produttori italiani. Dal 2012 3BC è in campo con i retisti indipendenti desiderosi di self-supply, prima Vega poi Retitalia /Camelot ed altri ancora. Torna anche ad occuparsi del Costiero di Civitavecchia che è alla ricerca di un difficile rilancio, e al progetto di nuovo porto commerciale a Fiumicino, su entrambi i temi in sintonia con la Autorità del Sistema Portuale, attività che proseguono. Segue un anno a tempo pieno per la giordana Midgulf International, trader di fertilizzanti desiderosa di espandere il business ai prodotti petroliferi, che porta all’import su Aqaba. Con il 2016 3BC inizia a svolgere analisi di potenzialità reddituale per investitori interessati all’acquisto di infrastrutture logistiche; tra questi progetti quello che ha interessato il deposito costiero di Vado Ligure, passato di mano da Eni ad Alkion. Nel 2017 assiste l’elvetica Cadoil Trading a penetrare nel mercato italiano del diesel, poi con il DM 2.3.18 il focus si concentra sul Biometano Avanzato, carburante a Km zero che in Italia ha tutti i presupposti anche reddituali per affermarsi come alternativa virtuosa al gasolio ma anche al LNG fossile di importazione.